Pia Donata Berlucchi, donna “in rosa” a Mantova. Ospite d’onore alla II Rassegna dei vini rosati nazionali e francesi

27 settembre 2016

Borgonato di Cortefranca (Bs), 20.09.16 – Una mattinata in rosa per il Presidente di Fratelli Berlucchi, che sarà presente come ospite d’onore alla seconda edizione di “Donne in Rosa Mantova“, la rassegna dei più importanti vini rosati nazionali e francesi. Nel suo breve intervento, in apertura della rassegna, Pia Donata Berlucchi parlerà del rapporto tra donne e vino nella cultura odierna. Insieme, la scrittrice Sveva Casati Modignani, con il suo bestseller “La Vigna di Angelica”, primo fra i suoi numerosi titoli a trattare il mondo del Vino con espliciti riferimenti all’amata Franciacorta.

Presenti, altre donne italiane impegnate con passione e professionalità nella diffusione di sentiment che sempre più elevino il mondo femminile, sia a livello culturale che imprenditoriale.

Sono onorata che i colleghi Onav di Mantova mi abbiano invitato anche quest’anno a questa importante, ma soprattutto elegante e precisa manifestazione che lo scorso anno mi incantò per i mille particolari che la rendevano molto più di una degustazione vinicola. La presenza poi di Sveva Casati Modignani mi rende felice ed orgogliosa, la cultura, la letteratura in particolare come binomio imprescindibile del fantastico mondo del Vino” – ha dichiarato Pia Donata Berlucchi.

Presidente di Fratelli Berlucchi dal 2015, Pia Donata Berlucchi è il punto di riferimento di una famiglia storica, un’appassionata donna del vino e interprete ideale della cultura della sua Franciacorta. Imprenditrice di successo, ha dalla sua parte anni di esperienza, l’amore per la famiglia, la passione per il lavoro, la grinta e il polso di una “lady di ferro” che si accompagnano con il savoir faire di una vera nobildonna d’altri tempi.

Amatissima past President dal 2003 al 2009 dell’Associazione Nazionale Donne Del Vino, oggi copre il ruolo di vicepresidente nazionale dell’O.n.a.v. apportando iniziative importanti con  l’entusiasmo che la contraddistingue da sempre. Nell’ambito della Consulta dei Vini Italiani di creazione Onav, che racchiude tutte le più importanti associazioni enoiche del nostro Paese con lo stesso ideale teso ad allargare la cultura del vino verso un uso corretto e valorizzato dello stesso, ecco il suo nuovissimo progetto su “Il Bere Consapevole attraverso la Storia, l’Educazione e la Cultura”, in corso a Brescia, città pilota in Italia, indirizzato agli studenti delle Superiori. Una visione diversa del ns. prodotto nazionale, il Vino, ancora capace di sostenere la nostra economia e la nostra immagine nel mondo.

under construction